LE ISTANZE DEL CTIM (CON ARCOBELLI) ALLA PLENARIA DEL CGIE

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Alla scorsa assemblea plenaria del Cgie (dove è stato presentato il numero 207 della collana “Studi Emigrazione” dello Cser dedicato alla nuova emigrazione italiana) si è svolto il dibattito sulla nuova mobilità introdotto dal segretario generale Michele Schiavone.

Il Presidente del Ctim, Vincenzo Arcobelli, membro del Cgie, nel suo intervento ha sollecitato il patrocinio del Cgie per commemorazione della tragedia di Monongah ed ha ricordato il dramma sul lavoro del 25 marzo del 1911, quando in una fabbrica a New York morirono 146 persone di cui 123 donne e 23 uomini.

“Il responsabile del Comitato Tricolore del Molise Gianni Meffe – ha annunciato Arcobelli – sarà a New York il 6 di dicembre per consegnare una targa su questa tragedia e poi continuerà la missione a Monongah”.

Arcobelli ha poi rilevato la necessità di sensibilizzare la Farnesina e il ministero della difesa sul problema del monitoraggio e della conservazione dei cimiteri di guerra italiani all’estero, ribaendo come ad oggi manchi una risposta alla richiesta di intitolare una sala della Farnesina all’ex ministro per gli Italiani nel Mondo Mirko Tremaglia.

twitter@ctim_italia

Annunci

ALGERIA E ARGENTINA: COME PROCEDONO I PROGRAMMI DEL CTIM NEL MONDO

nefontedi Pier Carlo Nefonte

Lo scorso mese di ottobre, in occasione dell’Assemblea Generale del CTIM, i membri del Consiglio Generale, nonché il conte Franco Santellocco (CTIM Algeria) e il sottoscritto (CTIM Rosario Argentina) si sono raccordati per le tematiche da affrontare nella visita a Rosario. Tale visita rappresenta un’occasione unica al fine di scambiare opinioni e condividere esperienze in loco propiziando iniziative su diversi temi che interessano la nostra collettività italiana residente all’estero.

La riunione si é svolta lo scorso 18 novembre al Puerto Norte Design Hotel sulla riva del Rio Paraná dove sono state affrontate tematiche inerenti letteratura, storia, musica, sport. L’invito rivolto ai connazionali è stato quello di partecipare prossimamente ad incontri dove ogni singolo possa condividere le proprie esperienze personali sia storicamente sia socialmente con l’esperienza viva dei nostri concittadini.

E stata una straordinaria occasione per far onore alla frase detta dal nostro caro amico Mirko Tremaglia in occasione del giuramento da Ministro: “Ho scoperto che chi è lontano dalla madre Patria immerso, per ragioni più varie, in altre culture sente più profondamente il bisogno di definire la propria identità ed è per questo che i nostri connazionali all’estero hanno esaltato i valori e simboli quali la Patria, l’Inno e il Tricolore, anche quando l’Italia ufficiale e politica sembrava essene dimenticata”.

twitter@ctim_italia

CGIE, LE RICHIESTE DEI COMPONENTI DEL CTIM ALL’ASSEMBLEA GENERALE

cgieI componenti del Ctim all’assemblea generale del Cgie, Arcobelli, Sangalli, Ciofi, propongono che ci sia “una chiarezza assoluta circa la costituzionalità degli emendamenti Lupi e Fiano, riguardanti la legge elettorale, quindi chiedendo un parere al Consiglio di Stato e alla Corte Costituzionale in riferimento alla legge 459, voluta fortemente dal ministro Tremaglia”.

Circa la campagna elettorale che verrà strutturata in occasione delle prossime elezioni politiche, auspicano “che vengano coinvolte il più possibile le associazioni, in aggiunta ai Comites e ai qutidiani editi all’estero”.

twitter@ctim_italia