SEI ANNI SENZA TREMAGLIA, IL DOVERE DEL RICORDO

MORTO MIRKO TREMAGLIA, AVEVA 85 ANNI

Sei anni fa mancava il ministro per gli Italiani all’estero Mirko Tremaglia, fondatore del Ctim e padre della legge sul voto per i nostri connazionali che lavorano e vivono lontano dall’Italia.

Il Ctim lo ricorda, al di là della retorica, per la sua eredità morale e comportamentale che ha lasciato, osserva il Segretario Generale, on. Roberto Menia: “Tremaglia è stato sempre molto amato e rispettato finanche dai suoi avversari, senza dimenticare i più giovani che vedevano in lui una guida. Carisma e decisione, idee e coraggio. Ecco perché, oggi, con questo ricordo intendiamo rimarcare che il Ctim lotterà per proteggere la legge che porta il suo nome”.

“Con Tremaglia se ne è andato un pezzo della nostra vita e tanti ricordi di battaglie vinte e perse durante gli anni della vera militanza – sottolinea il Presidente del Ctim, com. Vincenzo Arcobelli – Con l’avvicinarsi del 50mo anniversario dalla Fondazione del Ctim, sarà nostro compito ricordare e celebrare attraverso varie attività, la storia di Tremaglia e di tutto il Ctim a favore degli Italiani nel mondo”.

twitter@ctim_italia

Annunci

IL CTIM A ROMA PER L’ULTIMO SALUTO A MATTEOLI. MENIA: “UOMO DI SOLUZIONE, PIU’ CHE DI CONTRAPPOSIZIONE”

menia-matteoli

Anche il Ctim con il Segretario Generale Roberto Menia ha preso parte a palazzo Madama alla camera ardente per l’ex ministro Altero Matteoli, scomparso due giorni fa in un incidente stradale e poi al rito funebre, che si è celebrato nella chiesa di Santa Maria sopra la Minerva.

Secondo Menia “la pacatezza diplomatica di Matteoli, accanto ad un temperamento indubbiamente forte, era un suo preciso tratto distintivo che lo poneva lontano anni luce dalla politica, sguaiata e sopra le righe, con cui conviviamo oggi”.

Matteoli Treaglia

La consapevolezza che “ricucire è un passaggio significativo nella vita come nella politica, ci porta a ricordare un uomo di destra che, schietto e diretto da buon toscano, non lesinava mai la strada della soluzione, più che quella della contrapposizione”.

twitter@ctim_italia

Il Ctim presente a Monongah: 110mo anniversario della tragedia mineraria

monongahIn occasione della commemorazione del 110mo anniversario della tragedia mineraria di Monongah in West Virginia, il presidente Arcobelli a nome di tutto il Ctim ha voluto inviare i saluti e delle pergamene che sono state consegnate a coloro che si erano distinti nel far emergere la più grande tragedia sul lavoro della storia dell’ emigrazione italiana e degli Stati Uniti: con ben 361 vittime tra cui oltre 170 connazionali.

Un sincero apprezzamento al Delegato del Ctim Molise Gianni Meffe e ai collaboratori che, con grande cura e dedizione, hanno organizzato questo evento grazie anche al sostegno delle Istituzioni Diplomatiche consolari italiane e di alcune Associazioni tra le quali Monongah.