STEREOTIPI NEGATIVI PER PUBBLICIZZARE HAMBURGER: IL CTIM NON CI STA

spiegelDopo la copertina dello Spiegel di alcuni anni fa, ecco adesso anche un’azienda americana.

Una formale lettera di protesta è stata inviata alla atena di ristorazione commerciale americana di Hamburger, Wendys, per aver utilizzato in maniera negativa gli stereotipi italo americani etichettati come mafiosi, durante la una pubblicità televisiva del loro prodotto ” The Chicken Ceaser Salad” .

“In questo modo – osserva il Presidente del Ctim, Vincenzo Arcobelli – intendiamo continuare le battaglie del Ctim contro la contraffazione dei prodotti made in italy e contro azioni discriminatorie nei riguardi delle comunità italiane. In qualità di rappresentante eletto negli Stati Uniti per il Consiglio Generale per gli Italiani all’estero, supporto l’orgnizzazione Italo Americana OSIA che ha deciso di boicottare, tramite i membri iscritti, i ristoranti Wendys fino a quando non cancelleranno dalla loro programmazione televisiva di marketing e promozionale il filmato, e faranno pubbliche scuse”.

twitter@ctim_italia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: