GRAZIE NAPOLITANO, ORA SI RIPARTA DAL LAVORO ANCHE PER GLI ITALIANI ALL’ESTERO

napolitano_620x410di Roberto Menia

“Gli italiani che lasciano l’Italia per andare all’estero dovrebbero farlo per scelta e non per un obbligo”. Prendo spunto da queste recenti parole pronunciate dal Capo dello Stato uscente, per salutare il suo settennato “maggiorato” pensando a quanti, nei cinque continenti, lavorano per tenere alto il nome dell’Italia nel mondo. Quello spunto che Giorgio Napolitano ha inteso veicolare alla pubblica opinione rappresenta un punto di partenza per chi popola con orgoglio l’affollata comunità degli italiani all’estero.

La scelta di riformare il nostro Paese dall’interno, per renderlo appetibile ai cervelli che oggi, invece, scelgono un’altra strada a causa di una dolorosa contingenza, mi auguro sia la strada maestra della politica italiana del nuovo anno. Un 2015 che si apre con il saluto che, a nome del Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo, intendo rivolgere a Napolitano.

L’equilibrio e la dedizione ad una causa comune sono stati preziosi punti di riferimento in questi nove anni, anche e soprattutto nei frangenti maggiormente critici, con l’ombra di una crisi economica che minaccia ancora lo stivale e l’intero versante euromediterraneo.
Ieri Camillo Benso conte di Cavour inviava i bersaglieri in Crimea, quasi per segnare il territorio. Oggi l’Italia guarda allo scacchiere geopolitico mondiale con molti (forse troppi) punti di domanda irrisolti, ma consapevole di aver avuto un Presidente di garanzia che l’ha egregiamente rappresentata dinanzi alle cancellerie internazionali.

Il vero Paese, ebbe a scrivere Giorgio Ambrosoli, “è quello che ci costruiamo con il nostro lavoro”. L’auspicio è che il mandato appena concluso da Napolitano sia di effettivo stimolo per chi, dal Quirinale, avrà il gravoso compito di ripartire proprio dalla parola lavoro: l’alfa e l’omega di una comunità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: