ECCO CHI SONO I VOLTI NUOVI (E VECCHI) DEL CGIE

???????????????????“Un bicchiere mezzo pieno e una grande soddisfazione per il Comandante Vincenzo Arcobelli, già presidente del Comites di Houston, coordinatore del Ctim per il suo risultato negli Usa, al pari di Gianfranco Sangalli in Perù”. E’il bilancio che il Segretario Generale del Ctim, on. Roberto Menia, fa dell’elezione del nuovo Cgie, che si è svolta nello scorso fine settimana. “Dispiace per chi non ce l’ha fatta, ma non mancheranno occasioni per una pronta rivincita”.

Ecco i nomi Stato per Stato. Negli Usa come già detto exploit del Comandante Vincenzo Arcobelli, primo degli eletti e a seguire Silvana Mangione rappresentante del Pd e consigliere uscente. In Canada conferma per Rocco Di Trolio di Vancouver. In Olanda passa Andrea Mantione, presidente delle Acli in Olanda. In Spagna Giuseppe Stabile, vicepresidente del Comites Madrid mentre in Venezuela l’uscente Nello Collevecchio. Quote rosa in Brasile, con Rita Blasioli Costa, già presidente del Comites di San Paolo e Silvia Alciati presidente del Comites di Belo Horizonte, assieme a Cesare Villone Vice-Console di Fortaleza.
Volti tutti nuovi in Germania: Paolo Brullo (Wolfsburg), Simonetta Del Favero (Colonia), Pino Maggio (Francoforte), Vincenzo Mancuso (Francoforte), Tony Mazaro (Stoccarda), Isabella Parisi (Hannover), ed Edith Pichler (Berlino).

Quattro eletti in Francia: Carlo Erio riconfermato, Sebastiano Urgu, Maria Chiara Prodi ed Enrico Musella. Nel Regno Unito passano Luigi Billè e Manfredi Nulli alla prima esperienza. Molte rielezioni in Argentina come Mariano Gazzola, Marcelo Romanello e Gerardo Pinto. A cui si aggiungono Juan Carlos Paglialunga, Guillermo Rucci, Marcelo Carrara e Rodolfo Borghese. In Australia conferma per Francesco Papandrea. Non ce la fa Joe Cossari, volto del Ctim in Oceania. In Uruguay nuovamente consigliere è Renato Palermo. In Cile passa Aniello Gargiulo mentre in Sudafrica confermato Riccardo Pinna. Infine sei i consiglieri per la Svizzera: Michele Schiavone, Maria Bernasconi, Paolo Da Costa, Roger Nesti, Giuseppe Rauseo ed Antonio Putrino.

Annunci

2 Responses to ECCO CHI SONO I VOLTI NUOVI (E VECCHI) DEL CGIE

  1. Direttore CorrierePL.it says:

    I nostri più grandi auguri a Vincenzo Arcobelli dal CorrierePL.

    images.jpg

    Quotidiano Internazionale – Daily international

    LEGGERE CON ATTENZIONE

    IMPORTANTE !

    Stiamo cambiando testa…ta

    Questo è un periodo di vacanza, per chi si sposta o per chi rimane in città. Dovrebbe essere il mese del riposo, del relax, delle relazioni sociali e parentali, l’occasione per leggere un buon libro, per rilassarsi al fresco, per godersi momenti di silenzio.

    Noi continuiamo a lavorare. In settembre vi saranno cambiamenti che riguarderanno il nostro quotidiano online, soprattutto nella linea editoriale, nelle rubriche, nei contenuti e stiamo cercando di innovare anche la grafica. Come sapete, il nostro giornale è realizzato da giornalisti, pubblicisti e redattori,che svolgono il loro lavoro volontariamente e a titolo gratuito, animati dal desiderio di voler informare i nostri lettori in modo diverso.

    I cambiamenti che stiamo realizzando richiedono tempo e risorse e per noi che non abbiamo sponsor, tutto diviene più difficile da realizzare, ma continuiamo imperterriti ad andare avanti, coscienti che, dopo cinque anni di pubblicazioni, anche il Corrierepl.it, ha bisogno di fare un salto in avanti, per venire incontro alle esigenze di molti lettori, che desiderano avere informazioni più profonde ed articolate sulle notizie pubblicate.

    Iniziamo dal nome: si chiamerà Il Corriere Nazionale.

    Dedicheremo più attenzione al territorio italiano ed una più accurata descrizione degli avvenimenti regionali, nelle apposite rubriche Regioni. La notizia locale è fondamentale per il territorio regionale, saremo sulla notizia, entreremo in essa, raccontandovi aspetti della stessa a volte trascurati.

    I CONTENUTI:

    Pubblicheremo solo le agenzie stampa di primissimo piano, crediamo che proporvi notizie che tutti gli altri quotidiani pubblicano, attingendo alle stesse agenzie di stampa non abbia senso. I quotidiani cartacei ed online, per risparmiare, si abbonano alle agenzie di stampa, le quali trasmettono a tutti le stesse notizie, con lo stesso testo ed uguale contenuto.

    Noi abbiamo deciso di andare a “scovare” le notizie, ed entrarci dentro a “gamba tesa”, non accontentandoci del resoconto, ma pretendendo risposte alle domande specifiche che porremo. Stare sulla notizia, scavare a fondo, per avere un vero pezzo giornalistico da pubblicare che possa rispondere ai vostri desideri di sapere, di conoscenza e di capire a fondo.

    Questo lavoro d’inchiesta, ci obbligherà a dedicare più tempo su una sola notizia (cosa che altri giornali non fanno), perché occorre tempo e denaro. Noi stiamo costituendo una “rete” di relazioni che agevoleranno questo nostro lavoro, che ricorderà l’impegno di prima linea dei giornalisti del passato, i quali avevano un “solo padrone”: i lettori.

    Torniamo ai metodi di lavoro del passato, per riconquistare la fiducia e la credibilità di tutti i lettori che oggi leggono i giornali online e cartacei. Ci sforzeremo di arrivare sempre alla verità possibile, rendendovi conto anche della fatica che faremo per arrivare il più vicino possibile alla veridicità della notizia. Un impegno improbo, ma appassionante e necessario per riaffermare l’indipendenza, la necessità, il diritto ad una informazione libera ed incondizionata.

    Noi siamo convinti che con la nuova linea editoriale, continuerete a seguirci sempre più numerosi, perché il nostro sforzo è quello di realizzare non il nostro giornale, ma il vostro, nel quale riuscirete a trovare quelle risposte che molte volte non riuscite ad avere.

    Cercheremo di documentare con videocamere le inchieste che intendiamo realizzare, in molti settori della società; quali ad esempio:

    Giustizia negata, il lavoro nero, lo sfruttamento delle donne, bande minorili, il lavoro della Polizia Penitenziaria, tangenti, concussione, mafie, la tratta delle donne e dei minori, l’italiano: cittadino di serie C, e molto altro ancora.

    Se desiderate inviarci la vostra opinione, o desiderate collaborare col nostro nuovo giornale, potete scrivere a: redazione@corrierepl.it saremo felice di conoscere il vostro punto di vista e rispondervi appena possibile.

    Vi ringraziamo per l’attenzione e vi auguriamo serene vacanze.

    Fate il passa parola per una maggior lettura del vostro articolo.

    Diventa nostro collaboratore volontario da ogni parte del mondo. Inviateci i vostri c.v. a: redazione@corrierepl.it

    Il CorrierePL.it, è disponibile ad accogliere per stage e tirocini formativi on line studenti delle scuole superiori e delle Università italiane e straniere che desiderano iniziare un percorso formativo giornalistico, avere crediti formativi ed esperienza lavorativa.

    IMPORTANTE!:Chiediamo di cliccare e di fare cliccare ad amici e parenti “mi piace” sulla pagina di facebook e fate commentare il vostro articolo per una maggiore visibilità

    CorrierePL.it è anche sui canali :

    Ø twitter @CorrierePL

    Ø https://www.facebook.com/CorrierePL

    Ø FACEBOOK: Italiani nel mondo – CorrierePL.it

    Ø https://www.facebook.com/groups/781477105302761/pending/

    Ø https://www.youtube.com/user/Presidente4032/about

    Ø FACEBOOK: Associazione baresi nel Mondo

    https://www.facebook.com/groups/810796485676472/

    Ø https://www.facebook.com/groups/508087002674421/members/

    Ø https://www.facebook.com/antonio.peragine.3

    Ø https://www.facebook.com/Associazione-Giornalisti-e-Pubblicisti-Liberi- 159315621076367/timeline/

    ^^^^

    Direzione

    Direttore Editoriale : Uff.Dr.Antonio Peragine

    Direttore Responsabile. Dr.ssa Nunzia Bernardini Corriere di Puglia e Lucania nel Mondo

    Email:redazione@corrierepl.it

    http://www.corrierepl.it

    Skype:Corrierepl – Cell.(+39)333.7052057

  2. Giulia Viali says:

    Complimenti a Vincenzo che ho l’onore di conoscere da molti anni; persona degnissima della nomina appena ricevuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: